Forum by laureateci.it
[ Home | REGOLE FORUM | Tutti i blog | Profilo | Registrati | CHAT | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download Informatica | Download ICD | Download TPS | Download Magistrale | Download Specialistica | Giochi | Cerca nel web | cerca | faq | RSS ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Hobby/passatempo
 Libri
 Libri...da consigliare
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 5

antoniopippa
Nuovo Utente



Inserito il - 28/04/2011 : 10:46:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di antoniopippa Invia a antoniopippa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
qualche settimana fa mi e' stato regalato un libro per il mio compleanno che ho letteralmente divorato in 5 giorni visto la sua scrittura cosi' coinvolgente e il tema trattato. Il libro si chiama "sulla strada" di jack kerouac. Viaggi e sregolatezze nella vita di ogni singolo personaggio, la prefezione che introduce il libro prende spunto da una frase dell'autore che dice che a lui piaciono solo le persone, le idee che sono pazze il resto non conta. Questa e# anche la mia fisolosofia e come direbbe il grande califfo:"tutto il resto e' noia, no, non ho detto goia ma noia noia noia, maledetta noia".
Torna all'inizio della Pagina

brunomaderna
Nuovo Utente



Inserito il - 26/05/2011 : 09:11:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di brunomaderna Invia a brunomaderna un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ho letto anchio caro antonio il libro di kerouac ed e' semplicemente fantastico, storie veramente che ti catturano dalla prima pagina fine alla fine del libro. Io ultimamente ho letto revolutionary road che per chi non fosse molto portato alla lettura esiste anche il film. racconta una storia ssolutamente imprevedibile dalla quale ci puo' aspettare qualsiasi cosa meno che finisca come alla fine finisce. lo consiglio vivamente a tutti, un vero e prprio capolavoro della letteratura americana.
il libro lo si puo' comprare in internet con dei forti sconti sulla copertina rispetto che in negozio.
Torna all'inizio della Pagina

ciberbob
Utente medio


Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Molfetta


Inserito il - 12/07/2012 : 19:55:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ciberbob Invia a ciberbob un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"La biblioteca dei morti"
con il seguito "il libro delle anime"

Una parola fantastici
Torna all'inizio della Pagina

miss smile
Utente medio


Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Conversano


Inserito il - 13/07/2012 : 16:48:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di miss smile Invia a miss smile un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"la biblioteca dei morti" lo sto leggendo proprio in questi giorni!!! Mi sta prendendo molto... Quando lo finirò, seguirò il tuo consiglio di leggere il seguito!
Torna all'inizio della Pagina

ciberbob
Utente medio


Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Molfetta


Inserito il - 14/07/2012 : 10:49:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ciberbob Invia a ciberbob un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono contento io li sto consigliando a tutti i miei amici dove sei arrivata con la Biblioteca dei morti?
Io ora sto leggendo il terzo libro di Glenn Cooper "La mappa del destino" del 2011 e poi leggero' anche "Il marchio del diavolo sempre del 2011 e poi ho letto che deve uscire l'ultimo suo libro "L'ultimo giorno" adoro questo autore e i suoi libri ragazzi stiamo ai livelli di Dan Brown se non meglio
Torna all'inizio della Pagina

EVH
Nuovo Utente



Inserito il - 14/07/2012 : 15:36:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di EVH Invia a EVH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Personalmente credo che dire di essere ai livelli di Dan Brown non sia poi questo gran complimento, io mi sentirei offeso.
Scusami, non è una critica personale nei tuoi confronti, ma da quando ho letto altri scrittori dopo Brown non riesco più ad accettare di fargli dei complimenti, io piuttosto lo farei all'editore del Codice da Vinci che ha costruito una campagna mediatica straordinaria per promuovere un thriller anonimo e scontato che non voglio definire mediocre per non fargli un complimento, per non parlare poi del "Simbolo Perduto" ho fatico per finirlo, una cosa oscena, soprattutto quando vedo tanti ragazzini che lo osannano come il "diffamatore" per antonomasia della chiesa e poi magari nemmeno sanno dell'esistenza di un romanzo tipo "Il Maestro e Margherita" di Bulgakov (penso che la sua critica alla chiesa e al cattolicesimo in generale e a tutta la società borghese e letteraria della Russia valga un centinaio di opere di Dan Brown)

Ad ogni modo io consiglierei solo la "Biblioteca dei Morti" di Cooper, meglio rimanere con qualche dubbio su alcuni punti della storia che leggere il "Libro delle Anime"... per non parlare de "La Mappa del destino".

Se a qualcuno è piaciuto il genere del libro sovracitato posso consigliare qualcuno che a me è piaciuto di più:
- "La Fratellanza del Sepolcro" di Daniel Esterman
- "La Mano Sinistra di Dio" e "Le Quattro Cose Ultime" di Paul Hoffman (stranamente il secondo è molto meglio del primo, ma senza leggere la mano sinistra di dio si capisce poco e niente del seguito)

Per fortuna sono uscito da questo filone (nel senso che ormai li reputo quasi tutti uguali), però, sempre restando sul genere, potrei consigliare 3 libri di Carlos Ruiz Zàfon, dove comunque c'è un po' di misticismo ma vengono trattati altri temi e poi le descrizioni di una Barcellona franchista sono a dir poco straordinarie:
- "L'Ombra del Vento"
- "Il Gioco dell'Angelo"
- "Il Prigioniero del Cielo"
(Pubblicati in quest'ordine anche se "Il Gioco dell'Angelo" è una specie di prequel degli altri due)

Staccandomi un po' dal genere mi viene da consigliare "Il Lungo Addio" e "Il Grande Sonno" di Raymond Chandler e i libri di Nick Hornby (in particolare "Alta Fedeltà" e "Non Buttiamoci Giù"), per chi ha lo stomaco forte poi sottolineerei la serie tutta la serie del sergente Logan di Stuart MacBride.
Torna all'inizio della Pagina

frank_
Nuovo Utente



Inserito il - 27/11/2012 : 23:11:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di frank_ Invia a frank_ un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io consiglierei qualche libro di saggistica, visti i tempi. Magari per chi non si interessa al genere, Galimberti può dare qualche stimolo:

http://www.umbertogalimberti.it/
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum by laureateci.it © 2002 - 2012 Laureateci Communications Torna all'inizio della Pagina
Il DB ha risposto in 0,2 secondi.

TargatoNA.it | SuperDeejay.Net | Antidoto.org | Brutto.it | Equiweb.it | Snitz Forum 2000